Redazione

REDAZIONE

L’amore è blu – di Paul Mauriat

.

.

Autore: Ariel  S. Levi di Gualdo, presbitero (19.08.1963)

Ariel  S. Levi di Gualdo, presbitero 

Teologo dogmatico e storico del dogma

Direttore responsabile 

Fondatore della Rivista L’Isola di Patmos e delle Edizioni L’Isola di Patmos

.

.

.

Autore: Ivano Liguori, Ofm. Capp. (22.11.1977)

Ivano Liguori, Ofm. Capp.

Presbitero dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini

Teologo pastoralista e specialista in pastorale sanitaria

Redattore

Co-fondatore delle Edizioni L’Isola di Patmos e membro del comitato scientifico editoriale

.

.

.

Autore: Gabriele Giordano M. Scardocci, O.P. (03.04.1984)

Gabriele Giordano M. Scardocci, O.P.

Presbitero dell’Ordine dei Frati Predicatori

Filosofo, teologo dogmatico, studioso sulle relazioni tra

fede e disabilità

Redattore

Co-fondatore delle Edizioni L’Isola di Patmos e membro del comitato scientifico editoriale

.

.

.

Antonio Livi, presbitero (Prato, 1938 –Roma, 2020)

Antonio Livi, presbitero 

Filosofo metafisico e teologo

Con lui, che è stato il suo ultimo esponente, termina la gloriosa

Scuola Teologica Romana

Co-fondatore della Rivista L’Isola di Patmos (cessò la sua collaborazione il 26.02.2015)

.

.

.

Autore: Giovanni Cavalcoli, O.P. (09.08.1941)

Giovanni Cavalcoli, O.P.

Presbitero dell’Ordine dei Frati Predicatori

Filosofo metafisico e teologo dogmatico

Membro ordinario della Pontifica Accademia di Teologia

Co-fondatore della Rivista L’Isola di Patmos e membro del

comitato scientifico editoriale delle Edizioni L’Isola di Patmos 

.

.

.

Matilde Giuseppina Nicoletti, O.P.

Matilde Giuseppina Nicoletti, O.P.

Insegnante e pedagoga

Religiosa della Congregazione Suore Domenicane della Beata Imelda 

Collaboratrice di redazione

.

.

.

Jorge Facio Lince, (30.10.1983)

Jorge Facio Lince

Filosofo tomista e teologo

Presidente delle Edizioni L’Isola di Patmos

Co-fondatore della Rivista L’Isola di Patmos e delle Edizioni L’Isola di Patmos

.

.

.

Ipazia

Filosofa alessandrina del IV sec.

Mascotte dell’Isola 

… di ritorno dalla celebrazione della Santa Messa alle Catacombe di Priscilla, un

piccolo gatto abbandonato urlava. Disse il mio collaboratore: «Portiamolo a casa,

altrimenti muore sotto le automobili della Via Salaria». Risposi: «E sia, ma entro

domani deve uscirne, altrimenti non esce più. Telefoniamo alle monache, loro hanno

spazio e giardino». Il gattino risultò una gattina, pesava quattro etti e … non uscì

più di casa. Essendo femmina e vivendo in un ambiente dove abitano filosofia e 

teologia, fu chiamata Ipazia, in onore della filosofa alessandrina.

Padre Ariel

.

.

Luzzardi Manuela Webmaster

 

 

Manuela Luzzardi

Webmaster

Creatrice e curatrice del sito de L’Isola di Patmos

Collaboratrice delle Edizioni L’Isola di Patmos

 

 

 

 

Per penetrare gli arcani Misteri di Dio è sempre

necessario un sorriso, come ci ha insegnato un santo sacerdote

che fu grande pedagogo ed educatore della gioventù cattolica:

San FILIPPO NERI

.

.

.

.

3 thoughts on “Redazione

  1. … e questa disubbidienza il Vescovo Marcel Lefebvre l’ha praticata e percorsa per primo in testa a tutti

  2. Lei delira, in modo umorale e falso.
    La umoralità e la falsità producono cecità.

    Nessuna Autorità Ecclesiastica, a partire dal mio Ordinario Diocesano, per seguire con le massime Autorità Ecclesiastiche della Santa Sede, mi hanno mai tacciato, rimproverato, accusato e meno che mai canonicamente sanzionato per disubbidienza.
    A chiunque lo interpelli, sia in modo ufficiale che ufficioso, il mio vescovo risponderà che il sottoscritto, come presbìtero, non ho mai dato problemi di natura dottrinale, pastorale, morale e patrimoniale.

    Lei è un bugiardo animato da un unico scopo: gettare fango laddove non si hanno argomenti di smentita.
    E questa sua è pura opera del Diavolo: inventare il falso e tentare di diffonderlo non avendo altri possibili argomenti.

  3. Qué desgracia querido Padre Levi,
    Hace mucho tiempo que le leo. Pero es la primera vez que me insulta ferozmente. Le escribo en español porque el italiano hace 40 años que no lo escribo ni hablo; soy hijo de campani. Junto con mi esposa (médico patólogo) estudiamos en profundidad la pandemia. Llegamos a conclusiones diferentes de las suyas. ¿Acaso cree que la ciencia es palabra definitiva que no puede discutirse? ¿Supone usted que los científicos son una “comunidad”?. Los dogmas de la Fe son indiscutibles y ciertos; los dogmas de los científicos que parecen hablar con una sola voz, son improcedentes y perniciosos. ¿Escuchó algún debate serio a propósito del Covid?. Cuando ambas cosas se concreten ustedes y nosotros seremos esclavos de la tecnocracia. No hay espacio para decirle más. Le saludo y pido sus oraciones ya que tengo una grave enfermedad cardíaca. Sepa que no soy fundamentalista, pero estas vacunas son ineficientes, inseguras y peligrosas. Hay tratamientos para Covid que se ocultaron; los estamos usando y son efectivos. Cloroquina, Ivermectina, etc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri ancora disponibili

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.