Et quaestio de validitate ordinationum hodie

– Theologica, –

LA QUESTIONE DELLA VALIDITÀ DELLE ORDINAZIONI SACERDOTALI OGGI

.

Plus dimidium saeculo exeunte haeretica sacerdotii notio conformavit, quod in multis in casibus periculum est praerequiritur multis presbyteralibus et fortasse etiam ordinationibus episcopalibus, quod, si confirmatur per ordinationem partem vel ordinem, non potest deficere ad ordinem nihil, etiamsi concedatur cum omnibus licentiis et paramentis caeremonialibus, iuridico et liturgico ac solenni et sumptuoso ritu celebrato.

.

.

Author Cavalcoli OP
auctor
Giovanni Cavalcoli OP

.

.

Articulus forma PDF Print

.

.

Patres’Insula, quæ appellatur Patmos Placuit oblatio lectorum, In sectione Theologica, huius magazine telematic, Libri duo de subiecto theologiae iurisque aequo complexus tenuis: de ordine rerum erat effective habeat valorem validae sacerdotales sunt ordinationes verum sensus ad Catholicae Ecclesiae sacerdotium; circa la effettiva validità delle ordinazioni sacerdotali di candidati ai sacri ordini con tendenze omosessuali strutturalmente radicate.

.

.

Legere articulus click subter supter:

07.07.2016 John Cavalcoli – Et quaestio de validitate ordinationum hodie

.

.

.




.

.

.

.

.

.

 

About John Pater

Giovanni Cavalcoli Dell'Ordine dei Frati Predicatori Presbitero e Teologo ( Omnia vasa ejus in nomine Click to read )

3 cogitationes on "Et quaestio de validitate ordinationum hodie

  1. La condanna del modernismo, con conseguenti ed energiche misure per mettere in pratica la condanna, sarebbe un passo fondamentale per il bene della Chiesa.

    Però mi domando come ciò sia possibile.

    Ormai anche il Sommo Pontefice non usa un linguaggio chiaro e sembra tutto sempre in discussione.

    mah… ciò che è impossibile agli uominisperiamo

  2. Haec duo vasa tua, Patrum Patmos Island,, Speculum in quo a me, aut quis est in vobis ut ipsa cogitantem,, vel illud agere proiicit lapidem reputans ne quid reale. In hoc secundo casu quamvis, de ligno veniunt ad Speculum, rem meditari vellent multiplicetur …
    gratias ago, tibi gratias ago pro vobis, quae scripsit,.

  3. Caro Cavalcoli, le parole di Rahneril mondo è già transustanziato dalla presenza della grazia di Cristo”, confrontate con quelle del papa emerito in occasione dell’anniversario dei 65 anni del suo sacerdozio, uel “Eucharistomen”, in cui spiega il pensiero del suo amico Berger, sembrano le stesse.
    A mio avviso il papa emerito ha deliberatamente lanciato in quella occasione il messaggio preciso dell’Eucharistomen, allo scopo di richiamare all’attenzione chi sarà presente al prossimo incontro dei 500 anni di Lutero.
    La ringrazio anticipatamente per l’attenzione.

    Cristo Regni ora e sempre

Comments sunt clausi.