Teolock down: «Chiusi dentro con Dio». Cosa ci hanno insegnato le settimane di quarantena?

—  attualità ecclesiale —

TEOLOCK DOWN: «CHIUSI DENTRO CON DIO». COSA CI HANNO INSEGNATO LE SETTIMANE DI QUARANTENA?

.

Il digiuno eucaristico al quale siamo stati sottoposti in questi due mesi, non è così insolito per la storia della Chiesa. Infatti, i monaci, durante Quaresima erano soliti fare il digiuno dall’Eucarestia, per poi viverla al massimo il giorno di Pasqua. La comunione frequente e quotidiana e quella dei bambini è entrata oggi nella nostra vita di fede, alla quale tutti siamo ormai abituati: ma in origine e nel passato non era così, fu infatti il Santo Pontefice Pio X a introdurre questa frequenza in tempi recenti, per l’esattezza nel 1905 [San Pio X, Sacra Tridentina Synodus].

.

Autore:
Gabriele Giordano M. Scardocci, O.P.

.

.

QUESTE TEMATICHE SONO STATE TRATTATE NE LIBRO CHE POTETE ACQUISTARE: QUI

.

.

.

«Conoscerete la verità e la verità vi farà liberi» [Gv 8,32],
ma portare, diffondere e difendere la verità non solo ha dei
rischi ma anche dei costi. Aiutateci sostenendo questa Isola
con le vostre offerte attraverso il sicuro sistema Paypal:









oppure potete usare il conto corrente bancario:

intestato a Edizioni L’Isola di Patmos

IBAN IT 74R0503403259000000301118
in questo caso, inviateci una email di avviso, perché la banca
non fornisce la vostra email e noi non potremmo inviarvi un
ringraziamento [ [email protected] ]

..

.

.

.

Avatar

About isoladipatmos

2 thoughts on “Teolock down: «Chiusi dentro con Dio». Cosa ci hanno insegnato le settimane di quarantena?

  1. “La sera di quello stesso giorno, il primo dopo il sabato, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei giudei, venne Gesù, si fermò in mezzo a loro e disse :Pace a voi! …….. come il Padre ha mandato me, anch’io mando voi….” Gv. 20,19-21) E la paura si tramutò prima in gioia, e poi in testimonianza irrefrenabile in uscita.

  2. Grazie per questo scritto, Padre Gabriele! Una delle riflessioni migliori che abbia letto su questio periodo di quarantena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri ancora disponibili

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.