The mystery of joy: "He ascended into heaven;, seated at the right hand of the Father "

The angle dell'omiletica of the Fathers of The Island of Patmos

THE MYSTERY OF JOY: «ET ASCÉNDIT IN CÆLUM, SEDET AD DÉXTERAM PATRIS »

.

L’Ascensione è dunque la festa liturgica di chi sceglie la speranza come faro della propria vita. Contrary to a pessimism, typical of our time, dopo che le grandi ideologie sono cadute, la speranza dell’Ascensione ci aiuta a vivere giorno dopo giorno la fede. E l’effetto più evidente di chi è speranzoso nel nome di Gesù, It is the joy. Non una falsa maschera di felicità, posta in viso per sembrare felici quando il cuore è invece nelle tenebre. No, la speranza è la gioia vera di chi ha incontrato il Gesù risorto e poi asceso.

.

.

Author:
Gabriele Giordano M. Scardocci, o.p..

.

PDF print format article
.

.

.

Dear brothers and sisters,

Salvador Dali: Ascensione del Cristo [1958]

Con la proclamazione del Vangelo del Beato Evangelista Luca [cf. 24, 46-53] Celebriamo oggi l’ascensione al cielo del Cristo Risorto [see Liturgy of the Word, WHO].

.

Nell’omiletica, to illustrate the paintings of the Holy Scriptures I sometimes refer to interesting cinematographic works …

.

… Qa few years ago a nice film called The Theory of Everything. The film chronicled the life of physicist Stephen Hawking, quadriplegic scientist and his theories on the origin of the universe. Despite his terribly debilitated physical condition, Hawking never lost the will to live and research. At the end of the movie, the same scientist claims:

.

"As bad as life may seem, there is always something one can do and successfully. Because as long as there is life, there is hope ".

.

This example introduces the theme of the readings of the Holy Mass of Ascension that we celebrate together today. L’Ascensione è il momento del ritorno di Gesù, Son of God, to the Eternal Father, anch’Egli Dio. Nel momento stesso in cui Gesù ascende ed è elevato in alto, lascia un messaggio importante ai suoi discepoli. In the Acts of the Apostles:

.

«You will receive the strength from the Holy Spirit who will descend on you, and ye shall be witnesses unto me in Jerusalem, throughout Judea and Samaria and to the ends of the earth " [At 1,8].

.

Questo è il nucleo centrale dell’Ascensione: la chiamata di Dio a diventare suoi testimoni, the greek μᾰρτῠρος [marturos: martyr, testimone]. È una chiamata a testimoniare Gesù e la sua persona fino ai confini della terra. The whole, rapportandolo a noi, costituisce la chiamata a testimoniare Gesù in ogni luogo che frequentiamo, in family, sul posto di lavoro, with friends, o anche durante i momenti di relax.

.

La lettera agli ebrei chiarifica cosa significa essere testimoni:

.

«Manteniamo senza vacillare la professione della nostra speranza» [EB 10, 23].

.

L’Ascensione it is therefore the moment in which Jesus leaves the mandate to continue his mission visible to the apostles and disciples, therefore to the Church. We too fall into this mandate. Our hope is not only human, but above all otherworldly hope: it is to nourish a feeling of confident expectation of being for Eternity with the Lord in Heaven. This expectation answers the most profound questions of meaning and therefore offers an existential answer. Indeed, it is an expectation built starting precisely from being active witnesses of the great love that we will be able to experience at the end of the centuries.

.

On this to be witnesses of hope of eternal life, Jesus also speaks of it in the Gospel when he reiterates

.

«The Christ will suffer and will rise from the dead on the third day. […] You are witnesses of this "" [LC 24, 46]

.

L’Ascensione è dunque la festa liturgica di chi sceglie la speranza come faro della propria vita. Contrary to a pessimism, typical of our time, dopo che le grandi ideologie sono cadute, la speranza dell’Ascensione ci aiuta a vivere giorno dopo giorno la fede. E l’effetto più evidente di chi è speranzoso nel nome di Gesù, It is the joy. Non una falsa maschera di felicità, posta in viso per sembrare felici quando il cuore è invece nelle tenebre. No, la speranza è la gioia vera di chi ha incontrato il Gesù risorto e poi asceso.

.

La gioia di un incontro che è avvenuto per noi, ogni volta che incontriamo Gesù nei sacramenti. In questa Eucarestia, Gesù verrà incontro a noi, abitando la nostra anima. il suo abitare in noi ha come scopo permetterci già adesso di elevarci con Lui, tramite lo sguardo della fede. Con quello sguardo dall’alto, è possibile gustare ogni giorno della nostra vita in Cristo, vivendo in pienezza e bontà.

.

We ask the Lord il dono di essere testimoni della speranza, alimentando quel sentimento di elevazione al cielo e raggiungere colui che è Sposo Eterno della nostra anima.

Amen.

.

Rome, 2 June 2019

.

.

.

.

.

.
«You will know the truth and the truth will set you free» [GV 8,32],
but bring, spread and defend the truth not only of
risks but also the costs. Help us supporting this Island
with your offers through the secure Paypal system:

PayPal - The quick method, reliable and innovative way to pay and get paid.
or you can use the bank account:
They were IT 08 (J) 02008 32974 001436620930
in this case, send us an email warning, because the bank
It does not provide your email and we could not send you a
thanks [ isoladipatmos@gmail.com ]

.

.

The personal blog of the Fathers of The Island of Patmos

Theological club

the Father Gabriele blog

.

.

.

2 replies
  1. Raffaele Vargetto
    Raffaele Vargetto says:

    Last Sunday, nella parrocchia da me abitualmente frequentata, il sacerdote celebrante, che è parroco, ripetendosi rispetto agli ultimi anni, incurante dei testi sacri degli Atti degli Apostoli e del Vangelo di Luca che presentano il fatto dell’Ascensione del Signore Gesù così come è stato attestato dai testimoni oculari, Apostoli e Discepolicioè che essi hanno avuto chiara la percezione sensibile del movimento ascensionale di tutta la figura del Redentore che saliva verso il cieloha negato questa esperienza e l’ha presentata dicendo che Gesù non si è staccato da terra, ma è semplicemente scomparso dalla loro vista, as well as – I add – possiamo leggere nell’episodio dei discepoli di Emmaus. Io ho dato al parroco il testo di una catechesi di Giovanni Paolo II sull’Ascensione, tenuta nel 1989, in cui viene ribadita la verità dei testi sacri, that is, that eyewitnesses relayed what they saw: the detachment from the ground of Jesus ascending to heaven, a sign of another Heaven, that of glorification in God the Father.

  2. Attilio Sacco
    Attilio Sacco says:

    Her reflection makes me think of that Dutch girl from 17 years that he has lost all hope and has chosen to die practicing assisted suicide. Disillusa, quickly, victim of a world that has not given her the existential answers that every suffering soul desperately needs. Christian hope is exactly what I thought when reading his story. Bringing Christ everywhere must be our life mission because he alone saves our souls and he alone makes every pain meaningful

Comments are closed.