"De Frei Cipolla Alexander Minutella". Isso quer dizer que: quando a sátira da alta literatura Boccaccio é transformado vez na comédia grotesca e ruína das almas

- benefício tópica à Igreja

"FROM monge para ALEXANDER CEBOLA Minutella". Ie: QUANDO A sátira da ALTA DA LITERATURA BOCCACCESCA SUIT você prefere na comédia grotesca e perder as almas

.

o padre excomungado Alessandro Minutella, from Home “fenômeno paesano” que muitos acreditavam estava errado, Ele se transformou em um envenenador de almas, enquanto que com cinismo que muitas vezes caracteriza, autoridades nossa Igreja parecem pensar que para resolver o problema só não vai dar-lhe importância. Então, quando alguém lhes pede amanhã: “você não deu importância para aqueles que envenenou as ovelhas do meu rebanho”, com que cinismo e justificativo “diplomacia clerical” Eles pensam que responder ao juiz Divino?

.

Autor
Ariel S. Levi Gualdo

.

.

Clique na imagem para abrir o Pai videoconferência Ariel

Se a autoridade eclesiástica Ele tinha feito tesouro sábio de grande laceração produzida na Igreja de Martin Luther, na frente do padre excomungado Alessandro Minutella tremer, porque dum meteoro acreditava que era, tem sido transformado em um envenenador de almas que leva muitos dos nossos fiéis à ruína. No entanto, há aqueles que pensam que com cinismo cega que para resolver o problema simplesmente não dá importância para ele e seus seguidores, que nível cada vez mais nacional e internacional. Eu me pergunto: quando amanhã eles serão repreendidos: “você não deu importância para aqueles que envenenou as ovelhas do meu rebanho”, como justificativa cínica pensam que responder ao juiz Divino?

.

o padre excomungado Alessandro Minutella

A Igreja vive uma crise grave, o nosso povo está perdido e desorientado e quando procuram respostas e guias, De um lado estão os padres sociais que abraçaram o mundo e perderam seu sentido do sagrado, o outro o Minutella montando a onda de mal-estar e descontentamento reivindicando mais e mais vítimas. Aqueles com cinismo cegos estão deixando estas almas nas garras desse herege, cismático, convencido de que é apenas um flash na panela destinada a desaparecer, Estamos tomando uma séria responsabilidade, porque neste clima de confusão e perplexidade, Frade Cipolla é mais perigoso do que um Martin Luther, o tempo esquecido e considerado apenas um monge agostiniano raiva originalmente de uma aldeia na Saxônia vociferava em áreas periféricas, a partir do qual ele não pode prejudicar a orgulhosa Roma que foi dito acima do bem e do mal, então nós vimos como terminou. Aqui, Hoje vai acabar pior …

.

a Ilha de Patmos, 9 Janeiro 2020

.

Vídeo Conferência Ariel S. Levi Gualdo: "De Frei Cipolla Alexander Minutella" (Canal do YouTube)

Um T N T E I O N Z E

Se você abrir o caminho “tela cheia” e clique no centro da vídeo Youtube acima da seta no qual está escrito “desloque-se para mais detalhes” vai abrir todos os links para vídeos de Minutella chamados pelo Pai Ariel em seu vídeo-conferência

.

Vídeo Conferência Ariel S. Levi Gualdo: "De Frei Cipolla Alexander Minutella" (TV Gloria)

.

nosso irmão Dominicana Francesco Maria Marino explica Alexander Minutella o erro no “um tal” (Part One)

.

Neuro-video-ilusão fanta-teologia da Alessandro Minutella responder ao Dominicana Francesco Maria Marino

.

réplica curta do Padre Francisco Maria Marino Alessandro Minutella início de sua catequese sobre Ajuda exame de consciência

.

catequese curta: "Os ministros Sacerdotes do Sol '

.

.

Caros leitores,

em dezembro, ele se juntou a distribuição de meu novo livro Segurança Nada s, uma obra de espiritualidade sobre o martírio escrito na forma do conjunto de romance histórico em uma era de feroz perseguição da Igreja. Eu acho que edifiquem poder e ajudar muitas pessoas, especialmente neste momento. Por isso, convido você a comprar em nossa loja [veja Quem] mas acima de tudo para ler.

 

 

 

 

 

.

«Você saberá a verdade, ea verdade vos libertará» [GV 8,32],
mas trazer, difundir e defender a verdade não só de
riscos, mas também os custos. Ajude-nos a apoiar esta ilha
com as suas ofertas através do sistema Paypal seguro:



ou você pode usar a conta bancária:
Eram TI 08 (J) 02008 32974 001436620930
neste caso, envie-nos um aviso de e-mail, porque o banco
Ele não fornece o seu e-mail e nós não poderíamos enviar-lhe um
ação de graças [ isoladipatmos@gmail.com ]

.1

ou você pode usar a conta bancária:

a pagar a Editions A ilha de Patmos

IBAN TI 74R0503403259000000301118
neste caso, envie-nos um aviso de e-mail, porque o banco
Ele não fornece o seu e-mail e nós não poderíamos enviar-lhe um
ação de graças [ isoladipatmos@gmail.com ]

.

.

.

.

O que você quer fazer ?

novo e-mail

Avatar

Acerca de isoladipatmos

23 thoughts on ""De Frei Cipolla Alexander Minutella". Isso quer dizer que: quando a sátira da alta literatura Boccaccio é transformado vez na comédia grotesca e ruína das almas

  1. Que coisa ruim inveja. Os fiéis são perdidos, não por culpa Don Minutella mas um falso Papa e os pastores que não têm a coragem de apontar o verdadeiro culpado deste descalabro. Sinto muito… Eu pensei que eu iria encontrar itens interessantes neste site e, em vez … Eu oro por você

    1. … Ouça-me menino: “pode minutelliani” Você realmente quebrado … trallallerotrallallà!
      Eu posso invejar Minutella na mesma medida em que Marcello Mastroianni poderia ser consumido com inveja na frente de Alvaro Vitali, I pode ser consumido com inveja como Cardeal Rafael Merry del Val teria invejado Don Ernesto Buonaiuti, etc.… etc. …

    2. Sem Massimo, Ele não pode acusar Pai Ariel ou inveja neste site. Nós todos temos nossas falhas, mas não pode obscurecer a eles a gravidade do conteúdo de vídeo do Don em questão. O equilíbrio e a cautela expressa nas palavras usadas pelo padre Ariel, Também eles nos dizem a delicadeza das questões que são aqueles conteúdos que Minutella diz de querer comparar, mas nunca faz, como demonstrado no vídeo em resposta à Dominicana Padre Marino, a final insultado e provocou. O Veritas dói porque põe a nu, O tempo todo, todos nós, nossa consciência que só a verdadeira humildade, mas, É capaz de saber como aceitar. Todo mundo vai enfrentar, se alguma coisa, e agora depois de meditar vídeo, o exame da própria consciência e responder a Deus por onde estamos, sem prejudicar outros, se as coisas vão mal e oramos por Don Minutella.

  2. O Minutella é certamente um barker equivocada e perniciosa que não são para ser emprestado qualquer condescendência ou qualquer sequela. Precisamos orar para o seu arrependimento e a salvação de sua alma, infelizmente, perdeu.

    Tão grave e óbvia são os defeitos e erros de Francis, ele é sem dúvida o legítimo sucessor de Pedro e o dever de todos os católicos é, portanto, orar sinceramente por ele, para a sua santificação pessoal e por frutuosamente cumprir o grande dever de apascentar o rebanho que lhe foi confiado profusamente e confirmar a fé da Igreja Católica, de acordo com as escrituras, Tradição e do Magistério autêntico e irreformáveis.

    Graças ao Pai Ariel para explicação clara.

    1. Rev.do Don Ariel, mi scuso anticipatamente per la lunghezza del messaggio, ma vorrei ringraziarla per avermi aperto gli occhi su don Minutella: ammetto che ho seguito Radio Domina e pian piano stavo convincendomi che Minutella fosse nel vero, anche se sono un “um tal”, come lui ci definisce. Mi ha colpito la sua frase (scusi se la parafraso): Satana lo si riconosce dall’odio; e in effetti anch’io stavo per provare odio verso Papa Francesco e tutti i vescovi a lui fedeli, anziché compassione. E, perché il culto reso alla dea inca durante il mese (mariano) di ottobre e alcuni articoli di siti, come Famiglia Cristiana, secondo cui il culto mariano deriverebbe dal culto di Iside, sono gravi, che forse sfiorano l’eresia e apostasia. Riguardo le scomuniche del Don, posso capire l’accusa di scisma, ma perchè l’accusa di eresia? Perchè Enzo Bianchi, dopo aver detto in un’intervista che Gesù bambino è solo un uomo echi deifica Gesù sulla terra commette un errore, lo deifica troppo presto”, non è scomunicato per eresia? Naturalmente non pretendo una risposta, visto che lei non è il Papa, è un’osservazione
      PS: il fatto di aver condiviso e seguito le sue catechesi, fa di me uno

  3. Ensinei durante três décadas história do teatro grego em Bolonha, antes da aposentadoria.
    Se você me passar uma nota de cor …
    Mas quem é este certa Colombo apavorei que definiu Pai Ariel … “estranha histérica”?
    dar o “amor-perfeito” a uma pessoa como o pai Ariel, seria como dar a “amor-perfeito” a um sujeito tal como Ugo Tognazzi.
    Um católico devoto senhora 70 anos como eu, Logo fica claro que o pai de Ariel antes de se tornar o pai Ariel foi definitivamente um Ugo Tognazzi …
    Mas não seja minutelli ridículas&amigos, Não seja ridículo …
    Um vídeo verdadeiramente elegante, suave e eficaz, a partir do qual não só entende que o teólogo verdadeiro, mas também que nível pai Ariel é um teólogo, e comunicador!

  4. querido pai Ariel,

    concordo con lei su quanto dice sul don, che è eretico.
    ela escreve “A Igreja vive uma crise grave, o nosso povo está perdido e desorientado e quando procuram respostas e guias” purtroppo il maggior smarrimento viene dal vertice della chiesa, da colui che ci dovrebbe confermare nella fede ,invece è ambiguo, le chiedo è normale portare nei giardini vaticani la pachamama? Dire che la Madonna si è meticciata con il mondo o che non sia nata santa? O rifiutarsi di dare la benedizione per non urtare i non credenti o seguaci di altre religioni o che un vescovo per emulazione non reciti il credo per non offendere?o mostrare aperture ai divorziati risposati quando il catechismo al 1650 le nega?
    Queste domande sono un giudicare?
    obrigado

  5. Curioso… Recentemente mi sono imbattuto in alcuni riferimenti a Don Minutella e mi son detto: sta facendo davvero molti danni. M’era venuto in mente di scrivervi, ma avete fatto prima voi.

    Non è solo Don Minutella. Un gruppo di eremiti inglesi è stato scomunicato. Sono brave persone, hanno sempre predicato l’ortodossia e si sono fatti sentire. Ma ora hanno scritto che non riconoscono Francesco come papa, riconoscono Benedetto. La scomunica è inevitabile. Io credo/spero per loro che non sia un peccato mortale, perché non è compiuto con la volontà di separarsi dalla Chiesa, ma come reazione scomposta al caos generato da Francesco. Però l’atto in sé è molto grave e può indurre in errore i fedeli.

    Io non ce la faccio più a leggere commenti continui di gente (che non è né teologo né canonista) que “estados” decaduto il papaOgni volta che si prova a far capire che essere in comunione con il Papa non vuol dire approvare e seguire gli insegnamenti errati è un buco nell’acqua.

    Però la colpa è anche dei buoni cardinali. In sette anni non sono riusciti a trovare una posizione comune che possa fungere da riferimento per tutti. Finiremo atomizzati.

    1. @Fabrizio

      Anch’io sono francamente stanco (Muito) di fare i buchi nell’acqua di cui parli, mas assim, questo è il tempo in cui Dio ci ha dato la grazia di vivere, per poterci santificare nelle prove ed emendarci appieno per i nostri peccati.

      Finiremo frammentati”? A viste umane sì. Come sai, ci furono tempi in cui la più parte dei vescovi aderivano all’arianesimo. Quindi può essere che attendano noi e i nostri figli decenni di divisioni.
      Oppure può essere che Dio ci mandi a breve segni e castighi così eloquenti ed eclatanti da indurre in un baleno moltitudini a vestirsi di sacco, fare penitenza e abbracciare integralmente la vera fede (fermo restando che chi non vuole convertirsi continuerà a non farlo, neanche se i morti resuscitassero davanti ai suoi occhi).

      Non mi è dato sapere che accadrà.
      Ma abbiamo tutti gli strumenti largitici misericordiosamente da Dio per la nostra personale salute eterna. Pensiamo a quella.
      Ricordandoci che siamo in ottime mani, perché la Santa Chiesa Cattolica è di Cristo, nostro unico adorabilissimo Salvatoremeglio di così non si può!

      1. Sim, Alexander, non c’è dubbio che il finale è quello. È che bisogna vedere quanto saremo andati in fondo sino a quel momento. Io non mi lamento della prova che ci viene inflittaè quasi ridicola pensando ai cristiani che in altre parti del mondo rischiano la vitadico solo che mi piacerebbe che fossimo un popiù sostenuti da qualche membro della gerarchia ancora sana.

  6. Io mi domando se don Minutella , agli albori della sua ribellione al papa, sia stato in buona fede o se invece, alla radice di tutto, non ci sia stato un ”não serviam” che gli ha fatto preferire all’obbedienza al vescovo il regno su una costruzione abusiva dotata di pozzo inquinato…mah…di certo se è partito da posizioni legittime di malcontento verso i cedimenti della chiesa post concilare è arrivato, perdendosi, alla più spaventosa superbia. Poveretto, preghiamo per lui.

  7. Do solo la mia testimonianza, non intendo polemizzare.
    Incuriosito da tante polemiche, ho cercato su youtube un video in cui ci fosse questo don Minutella, e sono rimasto sorpreso da quello che ho visto in un paio di video casuali. Non so se altri video potranno cambiare il giudizio.
    Na minha opinião, ho trovato un vero prete, con tutti i difetti e limiti umani che si vuole, ma un vero prete.
    Ho trovato curioso come susciti contro di sé tante polemiche, come nemmeno
    il vescovo vestito di bianco che molti, grazie a Dio non tutti, considerano papa, obviamente “legale”, come se ciò gli rendesse lecito profanare i luoghi piu santi del cristianesimo e la distruzione degli ordini religiosi rimasti fedeli alla dottrina della santa Chiesa, e il tutto spalleggiato da pervertiti dichiarati da lui nominati ai posti di vertice della Chiesa. Che tristezza! Io sono un peccatore anche pesante, ma coloro che infangono un vero prete (adesso hanno preso la moda di usare nel linguaggio parlato termini quale “presbítero”, ridicoli) temo che siano messi peggio di me. Da parte mia quando mi capita cercherò di seguire questo prete.

    1. Io so già che non servirà a niente, de qualquer maneira… L’ortodossia è come un cerchio tracciato per terra, come in quella famosa pubblicità di una banca. L’eresia è tutta intorno a noi. Ovunque, in qualsiasi direzione. Ora c’è un’eresia prevalente che si manifesta in un determinato settore esterno al cerchio, che è quella che lei ha indicato. Nessuno ha criticato Don Minutella per averla denunciata, anche con un linguaggio forte; pelo contrário. Il problema si crea quando nella foga si finisce per uscire dal cerchio nel settore opposto. Portanto: sbagliano quelli che, appoggiati da una gerarchia corrotta, pensano di poter spacciare per bene tutta una serie di cose. Ma sbagliano anche quelli che, denunciando questo fatto, finiscono per sostenere che la gerarchia può essere invalidata dal basso.

  8. Il Papa emerito Benedetto XVI interviene, con il cardinale Robert Sarah, in un nuovo libro consacrato a una limpida e forte difesa del celibato sacerdotale, affermando che “celibato (sacerdotal) diventa veramente indispensabile perché il nostro passo verso Dio possa restare il fondamento della nostra vita ed esprimersi concretamente”.

    Immagino che sventuratamente minutelliani e affini trarranno pretesto per rinfocolare la furia eretica e scismatica contro Papa Francesco, mentre i fanatici bergogliani, illudendosi di rendere buon servigio al Papa regnante, minimizzeranno o si scaglieranno contro Ratzinger, reo di non starsene silente e di voler fare il Papa regnante pur essendo solo l’emerito.

    La verità mi sembra sotto gli occhi di tutti coloro che vogliono vederla: il Papa emerito non intende sostituirsi al regnante, mas, avvertendo il tentativo di scardinamento del celibato sacerdotale infaustamente consumatosi al Sinodo amazzonico, desidera aiutare il regnante, in spirito di fraterna e franca concordia, a non incorrere nel grave errore di assecondare in modo alcuno simili sventurati tentativi, che nulla hanno a che fare con l’autentica evangelizzazione delle genti

  9. Ieri vontade,14/01/2020, il programma Report ha sviscerato le polemiche insorte con le dimissioni di Ratzinger e proseguite con lelezione di Bergoglio. Il giornalista analizzando la confusione sempre più grave, narra che Ratzinger, dopo essersi dimesso e aver promesso che se ne sarebbe stato zitto ed obbediente, passò lapatata bollenteal povero Bergoglio che, data l’avvelenata situazione ereditata, sarebbe stato ben felice di rimanere dov’era. e agora, fingendo di dimenticarsi di quanto promesso, il vecchio pontefice se ne esce con considerazioni e giudizi che mettono a disagio la politica di Bergoglio! Voglio pensare che ciò sia dovuto alla senilità di Ratzinger sulla quale la frangia avversa a Francesco fa potente leva per criticarlo. Penso e spero che il papa regnante tiri dritto secondo il suo programma e che porti questa povera Chiesa anacronistica verso la modernità del terzo millenio. Un’ultima considerazione: nei secoli passati uomini di grande intelletto furono zittiti infliggendo loro la morte (a titolo di esempio: Carnesecchi, Palearo, de Bruno, etc.). Spero che l’energico inquisitore Levi di Gualdo non pensi di usare lo stesso trattamento per un Minutella qualunque!

    1. Un quesito sincero signor Sasso: ma in che cosa la chiesa sarebbe anacronistica e in cosa consisterebbe di preciso la modernità del terzo millennio? E perchè questo ‘automatismo che pone qualcosa non conforme con il pensiero contemporaneo con ciò che è moralmente malvagio?

      Comunque temo che processi inquisitori o meno se un Minutella qualunque esplodesse in popolarità la chiesa proiettata nel terzo millennio proprio ce la si scorda; immagino però che la sua difesa dello straordinario guru medianico sia fondata sull’ideanon sono d’accordo con quello che dici ma morirei etc etc

    2. @Sasso

      Tanto per dare un’idea di quanto lei (che parla dellasenilità di Ratzinger”) sia lucido, faccio presente che ieri era il 13/01/2020 (não o 14/01/2020), e che la trasmissione cui si riferisce non è Report, bensì PresaDiretta.

      Quindi lei non sa nemmeno che programma televisivo ha visto e in quale giorno.

      Aggiungo che il suddetto programma è così palesemente tendenzioso che appoggiarvisi per difendere il Papa regnante Francesco non rende certo un buon servigio al Papa medesimo.

    1. e semmai lei, individuo coltissimo, è pure uno studioso del Talmud babilonese, al punto da riconoscerne il profumo.
      Sapesse invece io di che cosa sento profumo, lendo suas palavras, ma sorvolo

  10. Secondo le norme vigenti del Diritto Canonico Bergoglio non è mai stato Pontefice, além de “scomunicatoin quanto in relazione con laMafia di S Gallo”, come daconfessionedel defunto Card Daneels: come fà quindi unoscomunicato” e “falsa papa” ad emetterescomunichevisto che i suoi atti sono tutti nulli?

  11. Visto che Don Minutella basa la sua posizione sul presupposto di fedeltà a Papà Benedetto XVI, non sarebbe meglio se Papa Benedetto gli scrivesse due parole?
    Io penso che questo potrebbe aiutare se non Don Minutella stesso, perlomeno la scia di pecorelle che lo seguono.

Deixe uma resposta

seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados *

 caracteres restantes

Este site usa Akismet para reduzir o spam. Saiba como seus dados comentário é processado.