Corpus S Arihel. Di Tadinensis Levi qui manducabit panem in crastinum vesperum Mediaset studiosi in Africa progressio Blanca

S PADRE ARIEL. LEVI di GUALDO SARÀ OSPITE DOMANI SERA NEGLI STUDI DI MEDIASET AL PROGRAMMA ZONA BIANCA

La redazione del programma Zona Bianca condotto da Giuseppe Brindisi ha invitato Padre Ariel S. Di Mercurii scriptor episode de Levitis Tadinensis 19 May.

.

auctor
Editors in insula quae appellatur Patmos

.

Nel corso di questa puntata Padre Ariel parteciperà all’ultimo blocco in onda alle ore 23,15 circa, dedicato al disegno di Legge Zan. Su questo tema ha già dibattuto interloquendo anche con l’On. Alessandro Zan nella puntata dell’8 ottobre di Linea et inversa, progressio condotto da Paolo Del Debbio.

.

.

.

.

.

.

«Et cognoscetis veritatem et veritas liberabit vos» [Gv 8,32],
sed adducere, nedum veritatem diffundendam et defendendam
sed metus in costs. Auxilium nostrum commenticium confirmaret Island
cum ratio praebet strepitando in logo ab secure sub Coin Paypal:



nec posse nostro patrimonio putent:
.

ad reddendas Editionibus Pathmos insulam

IT IBAN 74R0503403259000000301118

CODICE PRAECEPS: BAPPIT21D21
in hoc casu,, mitte nos an email Monitum, quia ripa
Non potuimus mittere email vos praestate
gratiarum actione percipitur [ isoladipatmos@gmail.com ]

.

.

.

.

 

About conficiendis

La Redazione de L'Isola di Patmos Articoli Redazionali ( Click to read omnia vasa ex nomine )

5 cogitationes on "Corpus S Arihel. Di Tadinensis Levi qui manducabit panem in crastinum vesperum Mediaset studiosi in Africa progressio Blanca

  1. Penso che sia sempre difficile sapere se andare o no in televisione, soprattutto in quella che é oggi la televisione italiana così urlata e così maleducata per dirla con un eufemismo. pater Arihel, cogito, dovebbe comunque restare sobrio nei modi.: si può essere aquila e leone anche solo nei contenuti (cosa che lui fa molto bene), senza parlare sopra le persone o agitandosi in gesti plateali. La gente per bene capisce anche un timido, anzi forse meglio.

    autem, secondo me nella trasmissione specifica, Padre Ariel é andato bene; niente da dire per ciò che é riuscito (!) a dire; anche caratterialmente ha cercato di controllarsi finché ha potuto farlo in quel circo mediatico sempre poco civile e con un conduttore incapace di gestire bene i tempi per gli ospiti in studio (ma l’ora era tarda, penso fossero tutti stanchi, siamo uomini…)

  2. O Ariel Caro , ho visto lo spezzone della puntata con lei presente e mi dispiace constatare che le sia stato concesso di parlare per si e no 2 minuti scarsi

  3. Nooo, nel video iniziale è apparso un eremita brasiliano che pubblicava su youtube! Ecco che fine ha fatto!
    Per il resto mi è sembrato un intervento equilibrato, speriamo serva

  4. bonum vesperum. Ho visto Padre Ariel di nuovo in TV (tandem) ed ho anche manifestato il mio garbato disappunto inviando una e-mail alla redazione di Mediaset in merito al pochissimo tempo che è stato (Infeliciter) dato all’unico Teologo presente in Studio. Laudetur Iesus Cristus e Ave Maria ?

  5. Bene mi fa piacere! Giuseppe Brindisi tra l’altro è un giornalista molto garbato, un vero signore, ho visto tutte le puntate del suo neo-programma e quasi tutte per intero. Grazie per la info. Laudetur Iesus Cristus e Ave Maria?

Comments sunt clausi.