Et poenas dedit et usus misericordia

- Summa theologica -

.

E DIO MULTO misericordiam USA

.
hodie multae, per vim a molle, dulce, gooders, Non intelligas pia iustitiae poena peccati; et quia justitia est voluntatis quae est ergo quod bonum et bonum quod amoris wanting, quomodo non est iniquitas, post all, hoc est, ab amore profectum, quia ipse peccator.

.

.

Author Cavalcoli OP
auctor
Giovanni Cavalcoli OP

.

.

Paperback Author Patmos Island,
auctor
Patmos Island Drafting

Editores’Insula, quæ appellatur Patmos statuit in hoc articulum scriptum est hodie 18 November 2015 Pater Joannes a Cavalcoli IN, Illustris Ordinis Theologorum sententiam declarare quid in ratione docendi “poena” E “misericordia”.

4 November 2016

.

.

.

Ut patefacio click in subter supter item

John Cavalcoli IN - adhibe misericordiam et deus exta pectoribus tremunt [18.11.2015]

.

.

.

.

.

.

About John Pater

Giovanni Cavalcoli Dell'Ordine dei Frati Predicatori Presbitero e Teologo ( Omnia vasa ejus in nomine Click to read )

2 cogitationes on "Et poenas dedit et usus misericordia

  1. Grazie P. loannes, per la testimonianza:
    Mt, 5 ” E Gesù disse: 11 Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, MENTENDO, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli”…
    Circa l’ostracismo mediatico, vaticano, domenicano e non solo
    Gv. 9 , “18 Ma i Giudei non vollero credere di lui che era stato cieco e aveva acquistato la vista..
    20 I genitori risposero: «Sappiamo che questo è il nostro figlio e che è nato cieco; 21 come poi ora ci veda, non lo sappiamo, né sappiamo chi gli ha aperto gli occhi; chiedetelo a lui, ha l’età, parlerà lui di se stesso». 22 Questo dissero i suoi genitori, perché avevano paura dei Giudei; infatti i Giudei avevano già stabilito che, se uno lo avesse riconosciuto come il Cristo, venisse espulso dalla sinagoga. ..
    35 Gesù seppe che l’avevano cacciato fuori e incontratolo gli disse «Tu credi nel Figlio dell’uomo
    38 Ed egli disse: "Puto, dominus!». E gli si prostrò innanzi. 39 Et dixit Iesus: «Io sono venuto in questo mondo per GIUDICARE, perché coloro che non vedono vedano e quelli che vedono diventino ciechi». “

  2. Esprimo ovviamente tutta la mia solidarietà al Padre Giovanni Cavalcoli, che ha avuto il privilegio di farsi attenzionare su Radio Maria nientemeno che dal vicesegretario di Stato del Vaticano, monsignor Angelo Becciu, hic http://www.lanuovabq.it/it/articoli-dio-perdona-il-vaticano-noterremoto-e-castigo-divino-fulmini-su-radio-maria-17938.htm.
    Si è trattato di un attacco di una virulenza e follia inaudite. Ho scelto con accuratezza gli aggettivi, trattasi infatti di lucida follia iconoclasta contro la sana dottrina.
    quidem, non mi stupisco. E’ victoria, logically, che per quella parte influente del Vaticano che appoggia il gayismo, era intollerabile che sul’Isola di Patmos qualcuno dicesse come stanno davvero le cose.
    E’ nostro dovere, ma è anche un piacere, mantenerci disciplinati e sereni nella libertà dei figli di Dio, e pregare per mons. Becciu e per le persone consacrate che, similis illi, oltre alla fede hanno perso anche ogni minimo elemento di buon senso e di rispetto verso i fratelli in Cristo.

Comments sunt clausi.