– Theologica – Lamento per la verginità perduta

— Theologica —

LAMENTO PER LA VERGINITÀ PERDUTA

 

Autore Padre Ariel
Autore
Ariel S. Levi di Gualdo

[…] se infatti siamo arrivati — e per di più nei paesi latini del Mediterraneo — a pubblicizzare sulle diverse reti televisive il rassicurante messaggio rivolti agli uomini, ed in specie in fascia d’età giovane: «… se hai problemi di erezione non temere, parlane col tuo medico di fiducia, perché oggi la cura esiste» … evidentemente qualche cosa non ha funzionato e non sta funzionando, dopo la stagione della gloriosa liberazione sessuale degli anni Settanta, che a quanto pare, da una parte ci ha liberati dai tabù, dall’altra pare averci donato quei problemi di disfunzioni erettili e di eiaculazione precoce di cui da anni parlano con un certo allarme urologi e andrologi nei loro convegni internazionali. Problema questo che non avevano gli uomini e le donne del Medioevo, n’è prova il fatto che nell’intero arco di circa mille anni ricoperto dai diversi medioevi si è assistito alla nascita e allo sviluppo di tanti studiosi, filosofi e pensatori, ma neppure l’ombra di un Sigmund Freud è venuta alla luce, perché l’uomo del Medioevo non ne aveva bisogno, pur conoscendo da secoli sia Edipo sia Elettra, mutati in articolati “complessi” tra la fine dell’ Ottocento ed i primi tre decenni del Novecento, ad uso di una società sessualmente ormai malata che aveva bisogno di loro sia come pretesto sia come chiave di lettura psicoanalitica.

Cliccare sotto per andare all’articolo

Ariel S. Levi di Gualdo – Lamento sulla verginità perduta

About isoladipatmos

2 thoughts on “– Theologica – Lamento per la verginità perduta

  1. Caro Padre Ariel, non riesco a scaricare il file pdf dal link nell’articolo, ottengo un errore di file non disponibile. Potrebbe gentilmente confermare se è un problema mio o del link?
    Grazie e complimenti a lei e a tutto il team per la rivista, molto interessante e informativa.

    1. Carissimo,

      Ho verificato subito appena letto il suo messaggio: in effetti era saltato il file interno, perché ripulendo vecchi file avevo cancellato per errore anche questo, che ho provveduto subito a ripristinare.
      La ringrazio e continui a seguirci.

Lascia una risposta