Antonio Livi: «Enzo Bianchi, “o humanista de ateu” jogar fora a máscara»

ANTONIO Livi: «ENZO BIANCHI, L’UMANISTA ATEO GETTA LA MASCHERA»

 

[…] Bianchi, sempre se comportou como Bruno Forte, Gianfranco Ravasi e muitos outros que enfrentou minhas críticas teológicas [CF. il mio trattato su Teologia verdadeira e falsa] non tentano nemmeno di confutarle ma si accontentano di mostrarmi orgogliosamente le loro insegne episcopali o cardinalizie. A me non resta che pregare, mentre continuo a consigliare tutti di non prendere per magistero quello che Magistero assolutamente non è.

 

Autor da Ilha de Patmos Editorial
Autor
Redação
Ilha de Patmos

 

 

verdadeira e falsa teologia
A obra de Antonio Livi: Teologia verdadeira e falsa, è edita dalla Casa Editrice Leonardo da Vinci [veja Quem, Quem]

Consigliamo ai lettori dellIlha de Patmos la lettura di questo articolo di Antonio Livi pubblicato su O New Compass Diário [veja Quem].

Antonio Livi è stato uno dei soci fondatori di questa nostra rivista telematica con la quale da alcuni mesi non collabora più. Tra poco provvederemo a correggere la pagina deiEditorsdove figura ancora la sua scheda, mentre il suo nome, con nostro piacere e onore, rimarrà sempre sulla pagina inicial iniziale a perenne ricordo di questa felice esperienza nata dalla nostra comune intesa.

La scelta di distacco di Antonio Livi non ha mai intaccato la fraternità sacerdotale che ci lega e la sincera stima nei suoi riguardi da parte dei Padri dellIlha de Patmos, que in toto condividono i contenuti di questo suo articolo e che seguiteranno a sostenerlo in questa e in altre sue battaglie improntate sulla salvaguardia del dogma e della dottrina cattolica. Não Aleatório, tra non molto tempo, i tre soci fondatori dellIlha de Patmos si ritroveranno tutti e tre assieme come relatori ad un convegno di studi.

 

Convegno di Roma 30 Outubro 2015

Avatar

Acerca de isoladipatmos

2 thoughts on "Antonio Livi: «Enzo Bianchi, “o humanista de ateu” jogar fora a máscara»

  1. L’Arcivescovo monsignor Luigi Bressan ha aperto e chiuso i lavori dell’Assemblea diocesana: “L’anno pastoraleha esordito – chiede la conversione di noi stessi. Dobbiamo approfondire la nostra fede per farci dono agli altri. Bene i pellegrinaggi ma servono opere di misericordia, corporali e spirituali”. Bressan ha citato come luoghi dove “tradurre” il giubileo della misericordia ”case di cura, centri per anziani e per disabili, le situazioni di disagio psichico”. E non ha mancato di ricordare l’impegno delle comunità parrocchiali versi i rifugiati, coordinato con la Provincia: “Tutti si sentano coinvolti nell’accoglienza”.

    http://www.webdiocesi.chiesacattolica.it/pls/cci_dioc_new/bd_edit_doc_dioc.edit_documento?p_id=950940&id_pagina=&rifi=&rifp=&vis=1
    ben diverso il tenore dell’articolo su:
    http://www.ladige.it/news/cronaca/2015/09/21/priore-bose-stato-riconosca-unioni-gay

    Dopo una lezione magistrale dedicata interamente al valore cristiano della misericordia, o “religiosos” ha approfittato delle domande avanzate dagli uditori per intervenire su argomenti di grande attualità, quali la famiglia ed il divorzio, l’omosessualità e l’unione di coppie dello stesso genere

  2. Rotação. Pai de Ariel,
    qui vengono recensiti sempre a cura di S. Cecotti :
    il libro di S. Carusi, Para. Livi, E. I . Radaelli, Dogma e pastorale. L’ermeneutica del Magistero dal Vaticano II al Sinodo sulla famiglia, editado por Antonio Livi, Casa publicando de Leonardo da Vinci, Roma 2015, PP. 214, Euro 20.
    http://www.vanthuanobservatory.org/scaffale/archivio-libro.php?lang=it&id=295
    e il libro di A.Di Cillo Pagotto, R. F . Vasa, Para. Schneider, Opzione preferenziale per la famiglia. Cento domande e cento risposte intorno al Sinodo, prefazione del card. Jorge A. Medina Estévez, Edizioni Supplica Filiale, Roma 2015, PP. 61.
    http://www.vanthuanobservatory.org/scaffale/libro-settimana.php?lang=it

Deixe uma resposta

seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados *

 caracteres restantes

Este site usa Akismet para reduzir o spam. Saiba como seus dados comentário é processado.