Nuova Pentecoste o Pentecoste ininterrotta? L’evento della Pentecoste è la negazione della ermeneutica della “rottura” e della “discontinuità” della Scuola di Bologna

–  theologica  –

NUOVA PENTECOSTE O PENTECOSTE ININTERROTTA? L’EVENTO DELLA PENTECOSTE È LA NEGAZIONE DELLA ERMENEUTICA DELLA “ROTTURA” E DELLA “DISCONTINUITÀ” DELLA SCUOLA DI  BOLOGNA

.

L’evento della Pentecoste cominciato nel cenacolo dello Spirito Santo non ha mai avuto fine e da allora fermenta in un processo di ininterrotta continuità, con buona pace di Giuseppe Dossetti e di Giuseppe Alberigo e della cosiddetta ermeneutica della discontinuità prodotta a loro dire dal Vaticano II. Teoria sulla quale suonano — mi si passi il termine affatto insolente ma solo giocoso — flautini e controfagotti come i laici cattolici Alberto Melloni ed Enzo Bianchi, circondati da un riverente coro secolare d’atei devoti assisi dentro e fuori dal Cortile dei Gentili del Cardinale Gianfranco Ravasi ; e che da sempre pontificano senza possibilità d’ortodosso contraddittorio dottrinale alcuno.

.

.

Autore Padre Ariel
Autore
Ariel S. Levi di Gualdo

.

.

PDF  articolo formato stampa

.

.

Questa la domanda: «Il periodo del post-concilio è stato celebrato come l’era della “nuova pentecoste” annunciata da Giovanni XXIII. In realtà ha visto manifestarsi una crisi come forse mai prima la Chiesa dovette affrontare. Come spiegare una così radicale devastazione e un così lungo periodo di cecità e di silenzio da parte di chi avrebbe il dovere di custodire la fede e di guidare il gregge?».       

Ho quindi risposto con delle considerazioni teologico-pastorali incentrate sulla “ermeneutica della continuità” e sulla “ermeneutica della discontinuità”, il tutto alla luce del Mistero della Pentecoste dello Spirito Santo nel Cenacolo degli Apostoli, che non contempla né rottura, né discontinuità  [ segue …]

.

.

Per aprire l’articolo cliccare sotto:

21.11.2016   Ariel S. Levi di Gualdo  —  NUOVA PENTECOSTE O PENTECOSTE ININTERROTTA ?

.

.

____________________________________

.

Cari Lettori,

in prossimità della fine dell’anno ci è lieto informarvi che L’Isola di Patmos, dal 1° gennaio 2016 alla data di oggi ha superato i cinque milioni di visite. Dal giorno della sua apertura avvenuta il 20.10.2014 alla data di oggi, il numero complessivo di visite è pari a 7.620.000. Tra i vari Paesi del mondo che ci leggono con assiduità, i primi cinque per più alto numero di visite sono

.

PAESI EUROPEI

.

Italia

Germania

Polonia

Francia

Spagna

.

PAESI EXTRA EUROPEI

.

Brasile

Stati Uniti d’America

Filippine

Russia

Messico

.

.

.

.

.

About isoladipatmos

One thought on “Nuova Pentecoste o Pentecoste ininterrotta? L’evento della Pentecoste è la negazione della ermeneutica della “rottura” e della “discontinuità” della Scuola di Bologna

  1. Quanto mai attiva la Scuola di Bologna. L’autorevole giornale vaticano
    http://www.osservatoreromano.va/vaticanresources/pdf/QUO_2016_270_2411.pdf
    a pag. 5, pubblica la nota editoriale di Enzo Bianchi curatore di: PROFEZIE PER L’OGGI A ​oltre cinquant’anni dal concilio Vaticano II – in cui vengono riproposti testi di Lercaro, Patto delle Catacombe, Camara, Pellegrino, Franzoni e …
    il che equivale ad affermare che l’azione pastorale di Papa Francesco deve essere letta – sine dubio – come “continuità” della novella Pentecoste conciliare.

Lascia una risposta