Da Giovanni Cavalcoli a Donald Trump: "Sodomites have lost '. The gay lobby denounce Dominican theologian for what he did not say, but the American electorate for what with the vote expressed

DA GIOVANNI CAVALCOLI A DONALD TRUMP: « I SODOMITI HAVE LOST ". THE GAY LOBBY Denounce Theologian DOMINICAN FOR WHAT NOT TOLD, BUT THE BODY FOR THE US ELECTORAL VOTE WITH WHAT HAS DELIVERED

.

"Make no mistake: neither fornicators, nor idolaters, nor adulterers, ne prostitutes, born sodomiti, nor thieves, nor covetous, nor drunkards, né maldicenti, nor robbers will inherit the kingdom of God " [The Cor 6, 9-10]

.

.

Author Father Ariel
Author
Ariel S. Levi Gualdo

.

.

PDF Print

.

Lying shamelessly and extrapolating from each other what to them only interested, but, Worse, knowing thereby to alter the facts, then to lie, the suscittibili High Priests of “church dogma” LGBT, They have sued on the basis of nothing Dominican theologian Giovanni Cavalcoli within these terms: "The National Association against discrimination by sexual orientation publishes a press release about the famous Cavalcoli Father sentences spoken to Radio Maria: "The words spoken on Radio Maria, according to which the earthquake would be a divine punishment for civil unions, ha suscitato imbarazzo e dissenso da parte del Vaticano. in many, including bishops and cardinals, They rushed to disavow the idea of ​​vengeful God and to apologize for earthquake victims. No One, however, He wanted to address the crux of the matter, chiedendo scusa anche alle persone LGBT» [see text WHO]. These hyper-ideologized, on the pretext of discrimination on sexual orientation, aim of fact, and devilish way, to take away the freedom of thought, of speech and expression to anyone not consider sodomy as a wonderful thing. This in fact to which they are intended, It is to establish, by enforcing legislation, a dictatorship of gender, before which, the old Italian fascist regime, would be a comparison of the novel genderisti dictators nothing but the pious Dame Confraternity of Charity of St. Vincent de’ Paoli.

.

.

.

John Cavalcoli photos order
the Dominican Pontifical academic John Cavalcoli

While in the past days four noisy Catholic lobbyists They raged on Dominican theologian with the same style in which American lobbyists raged on running for president of the United States of America, in one and in the other case the village It voted by showing not only their dissociation from lobby, but by showing that the thought of lobby Bankruptcy is a thought that only represents their unreasonable closing in themselves, but not the feeling of real people.

.

The various ecclesiastical that in the case of John Cavalcoli have launched the indignant criticism and fierce, however, in a climate of hyper-mercy to all that is not cattolico [cf. My previous article, WHO], only represent themselves, not the people of God, Instead it has approved and endorsed the Dominican theologian, in defending even by telematic magazines and blogs Catholics with whom both he and I had over and over again hard by questioning the theological and ecclesial level; first ahead of everyone in the defense of John Cavalcoli was the historian Roberto de Mattei.

.

To read the entire article click

WHO

.

.

.

.

.

.

.

.

.

About isoladipatmos

6 thoughts on "Da Giovanni Cavalcoli a Donald Trump: "Sodomites have lost '. The gay lobby denounce Dominican theologian for what he did not say, but the American electorate for what with the vote expressed

  1. Codesta famosa immagine della Chiesa ospedale da campo non l’ho mai capita (come non capisco tutte le altre metafore e allusioni in che consistono gli insegnamenti d’El Papa); in un ospedale da campo, nel pieno della battaglia, nothing but mercy; i feriti gravissimi si lasciano morire per non perderci tempo a scapito di altri; i feriti gravi si amputano rapidamente perché non c’è tempo per complesse medicazioni e lunghe degenze; i feriti lievi si curano con un’aspirina e via subito di nuovo in linea a combattere. And’ questo che vuole El Papa ?
    Il Becciu, d’accordo che non è in grado di capire le parole del padre Cavalcoli; ma anche nella sua acutezza, non gli viene in mente che potrebbe dedicare qualche suo illuminante commento a casi ben più gravi del Cavalcoli ? Se proprio deve badare alle parole, non ha mai sentito parlare il Giorgio De Capitani ?
    Il vescovo di Rieti, padre Ariel è tanto ingenuo da raccomandargli per insegnante di religione un uomo di salda dottrina ? Figuriamoci che razza di requisito ! Non sa che oggi la salda dottrina è chiamata rigidezza e fariseismo ? La sua lettera è stata proprio una raccomandazione a rovescio.

  2. Secondo me vale il vecchio detto: “il diavolo fale pentole ma non i coperchi!”. L’elezione di Trump ha dimostrato soltanto che tutto l’impegno profuso dalle varie lobby (massoniche) di tenere sotto condizionamento continuo le persone attraverso i programmi televisivi, cinematografici e la pubblicità assillante non riesce a renderle un’ammasso di amebe. Credo che il motivo del fallimento sia abbastanza facile da capire: la libertà dell’uomo è qualcosa posto da Dio e tutto ciò che Lui faè una roccia contro la quale tutto il male possibile può fare solo una cosa: infrangersi.

  3. Father,

    posso domandarle un chiarimento su questo punto dell’articolo? A pag 12 says “Ora Dio punisce solo chi pecca sapendo di peccare.
    Immaginando che non andasse presa in modo troppo semplicistico (col rischio di trarre conseguenze di comodo tipose è così meglio non sapere nulla della volontà divina e fare quello che ho sempre fatto”), ho cercato riferimenti nel catechismo per capire meglio e ho trovato tre punti (1791/92/93) che discutono di giudizi erronei dati dalla morale per via dell’ignoranza che può essere responsabilità o meno dell’individuo. Se non ho preso un abbaglio e i tre punti in questione sono pertinenti, come si distingue tra le due categorie di ignoranza? E come è possibile la non-punizione? Nelle conseguenze dei peccati stessi non c’èinclusala punizione? Per fare un esempio concreto, mettiamo uno o una che vive all’insegna del sesso,droga e rock n’roll nella convinzione, data dall’ambiente in cui è cresciuto/a, that “il corpo è mio e lo gestisco io, chi la pensa al contrario sono solo i preti che sono tutti pedofiliin che condizione si troverebbe nella sua ignoranza ? Responsabile o no? Grazie infinite e mi scuso nel caso avessi nel caso avessi domandato un’ovvietà.

  4. By the way, il vescovo Pompili non è colui che al funerale delle vittime di Amatricevellicando da una parte il malsano e direi quasi vendicativo giustizialismo dei nostri giorni, e dall’altra la pseudo-religione della Madre Terra, which, elevata a Dio, non può che essere perfettamente compiuta e benignasentenziò cheIl terremoto non uccide. Uccidono le opere dell’uomo!” con gran plauso delle gazzette italiche? Il bello è che, letta teologicamente, very much, molto teologicamente, come a volo d’uccello dal cielo della metafisica, potrebbe sembrare un ammonimento molto, molto pertinente ai nostri giorni, quando si guarda con molto, molto più terrore alla morte del corpo che a quella dell’anima. Però forse non lo diceva da se stesso, ma essendo sacerdote

  5. Sua Eccellenza Monsignor Pompili? Quello che non sapendo che dire, la butta sull’ingegneria:“Il terremoto non uccide. Uccidono le opere dell’uomo!”.
    Totale solidarietà ai Padri Cavalcoli e don Ariel.

  6. These “vescovoni e cardinalonifanno sembrare gli eretici dei primi secoli della Chiesa (and not only, vedi Lutero) of “principianti inesperti”. Che scandalo senza più fine che si è abbattuto. In questa occasione la solidarietà nei confronti di Padre Cavalcoli e don Ariel è d’obbligo.

Leave a Reply