Some grieving objections to Father Timothy Radcliffe, which should be expressed as the former Master General of the Dominican Order, not as the master of a Masonic lodge

SOME OBJECTIONS TO FATHER grieving TIMOTHY RADCLIFFE, THAT SHOULD EXPRESS THEMSELVES AS THE FORMER MASTER GENERAL OF THE DOMINICAN, NOT AS THE MASTER OF A MASONIC LODGE

.

I wonder in a Dominican this language imprecision, which suggests a relativistic vision of religion and indifferentist. He seems to confuse faith with the view. Opinions may be many, Also in contrast to their, and this is normal. But faith in God is one, as well as the truth is only one, because it is objective truth, certain, absolute and universal.

.

.

Author
John Cavalcoli, o.p.

.

.

PDF format Print article

.

.

former Master General of the Order of Friars Preachers, Father Timothy Radcliff, o.p.

Having remained perplexed by various answers, sent me a text the reader an interview done by Alain Elkann to Father Timothy Radcliffe, former Master General of the Order of Preachers, to which I belong, chiedendomi un parere in tal senso [cf. interview The Print, WHO].

.

I liked some things he said, as the importance of love for the truth and for silence, la bellezza della fede nel suo rapporto con la ragione, fraternal Dominican life, that every man is made to reach God and then called to salvation and the peaceful coexistence of the faithful of the various religions. I do not feel instead of sharing some of his statements, I quote here with my observations about. Do a number of the words of Father Timothy Radcliffe, and below I put my comments.

.

  1. Asked interviewer: "You think all religions are means to achieve the same place?"Father Timothy Radcliffe responds: "I'd be happy to say, but it is beyond our comprehension ".

.

I would have responded stating that all religions are more or less imperfect human means to reach God. But only the Catholic Christian religion is the highest among all, because it was founded by the Son of God, Jesus Christ, Unique and perfect Mediator, That tells us that God is Father, Son and Holy Spirit.

.

  1. "The wars are part of human history and war using every means to win, much nationalism as religion. It is not correct to say that religion is the source of war. I would say that humans have cultivated violence using religion to impose it or to justify it ".

.

I observe that Father Timothy Radcliffe It makes a false generalization. The war may have a right end: for instance, homeland defense, the liberation of an oppressed people, the felling of a tyrannical regime, the recapture of territory occupied by the enemy, liberation from oppression of Christians by Islamic or communist.

.

Do not confuse violence with the proper use of force. Violence is wrong and is being punished by civil and military code; the proper use of force is an act of fortitude that can reach heroism and is the principle of military valor, worthy of the greatest honor. Contempt or indiscriminate condemnation of war as such, without distinguishing the right one from that unjust, It is a sign of mood petty, falsamente peace at the last e-hearted?, che finisce per tollerare che i prepotenti opprimano i deboli e li lascino indifesi. The defense of religion can justify a war, as it happened, for example, at the Battle of Lepanto or wars narrated in the Old Testament Israel, although it is true that religion can be a pretext concealing greed for power or desire to dominate, as was the war of princes against the Lutheran Church to take possession of Church property.

.

Is not it, therefore, Karl Marx thought come, that wars are always made for material interests, and that those ideals serve only to cover the first. This idea is a sign of narrow-minded soul and barbaric, who does not understand that man is not a beast, but he holds the honor, to justice and the right.

.

You notice in the pacifist ideas of Father Timothy Radcliffe rationalist utopianism and naive and at the end, beyond the intentions, dangerous and warmongering, typical of Rousseau and the Enlightenment Masonic, which considers a "human nature" prepared at the table, taken abstractly and originally "good", regardless of its dramatic historical condition, subsequent to original sin, nature instead needs to be disciplined and braking, if necessary, anche con severità. Indeed, revealed by experience, humanity with the sole force of reason and will not be able to correct deviations and to implement fully, through appropriate negotiations and policy actions, Justice and peace, moreover, in a purely earthly perspective, but it needs the help of grace, as the history of Christian civilization and the Church.

.

  1. "I'm a big fan Pope Francis, It is making wonders advancing the Church in a more relaxed and less centralized. Certain, meets resistance, but there is driving toward freedom and spontaneity, managing to get in touch with each community ".

.

From the manner in which Father Timothy Radcliffe qualifying himself against the Roman Pontiff, - "Papa Francesco fans" - as if it were a movie star or a sports champion, it is understood that the visual evidence under which he places himself to consider and evaluate the performance of the Pope, It is totally inadequate and misleading, It is a gross superficiality and wonder a lot in a Dominican who was head of the Order for almost ten years.

.

For this reason the Father Timothy Radcliffe judgment on Pope It is completely false and clearly denotes that he comes from the deleterious modernist-liberal-Masonic environment, and with the greatest cunning and very heavy economic and media resources, for some time now exerts, towards the Successor of Peter, fine as dirty and shameless work of flattery and feigned devotion, which unfortunately does not fail to produce a certain effect on the masses of gullible believers and secularists, and the Pope himself, la cui guida della Chiesa gli è estremamente difficile sia per l’oggettiva drammatica esistenza di aspri conflitti intra-ecclesiali e sia per la difficoltà che egli ha a metter pace e concordia, sia per una sua certa mancanza di imparzialità e sia ancor più a causa di collaboratori inefficienti e finti amici, che lo circuiscono e lo condizionano.

.

Padre Timothy Radcliffe, con le sue dichiarazioni, dà mostra di errare nell’interpretare l’azione del Papa e di non comprenderne affatto ‒ cosa grave in un Domenicano ‒ né la vera personalità e missione apostolica e neppure di comprendere la vera, drammatica situazione attuale della Chiesa, più volte denunciata da Benedetto XVI, ma anche la Chiesa nelle sue vere prospettive e speranze.

.

Padre Timothy Radcliffe, from what is expressed, sembra vivere in un’atmosfera ovattata e sognante, fatta di ingenui entusiasmi giovanili, senza percepire assolutamente ‒ oggi che si parla tanto di ”discernimento” ‒ né la profondità della crisi, né quella dei valori che stanno emergendo, che sono quelli di un’autentica attuazione del Concilio Vaticano II, non nell’interpretazione modernista schillebexiana e rahneriana, ma secondo gli insegnamenti autentici dei Papi del post-concilio, dal Beato Paolo VI al presente, not without being in continuity with Tradition supreme listening of the Word of God and what the "Spirit says to the Churches" [AP 2,7]. And when I say "tradition" I do not mean to The old rite of the Mass, but Sacred Tradition, ie to the custody, conservation and infallible apostolic oral transmission of the data revealed: essentially, the preaching of the Gospel.

.

Today the Pope does not need "fans » - these let them to football games, faith is a serious matter -, Nor acres accusers Pharisees, non ha bisogno di essere lisciato e coccolato, non ha bisogno di essere “corretto” nella retta fede, anzi chiede a noi di ascoltarlo come maestro della fede e interprete infallibile della Tradizione e della Scrittura, nonché ha bisogno di essere aiutato e consigliato da collaboratori leali, saggi ed efficienti, che non diano scandalo al popolo di Dio. Ha bisogno di essere illuminato, comforted, consulate, incoraggiato e liberato dai Giuda, dagli intrallazzatori e dagli arrivisti, che l’attorniano come api attorno al miele. Sull’esempio di una Santa Caterina da Siena il Papa ha bisogno di essere insistentemente esortato con franchezza, carità e rispetto a compiere il suo dovere per l’onore di Cristo e il bene della Chiesa.

.

Padre Timothy Radcliffe si immagina un Papa promotore di una Chiesa “rilassata” come il tale che, comodamente rilassato in poltrona, si gode uno spettacolo televisivo. La sua Chiesa ”decentralizzata” è un eufemismo pietoso ma non troppo, per celare o ignorare lo stato confusionale nel quale oggi la Chiesa si trova in un war of all against all cardinals, Bishops, theology, priests and religious in matters of faith and morals.

.

According to Father Timothy Radcliffe Pope Francis He is guiding us toward a Church 'free and spontaneous'. But to achieve this end, non c’è bisogno del Successore di Pietro: just a good treatise on psychology. The Pope guides the Church far greater heights: all’ascolto della Parola di Dio, imitation of Christ, liberation from sin, the life of grace, alla vittoria sul mondo e su Satana, alla comunione dei santi, all’esercizio della carità, alla perfezione evangelica, alla disponibilità alle sollecitazioni dello Spirito Santo, alla conquista del Regno di Dio, all’eterna beatitudine.

.

«Il Papa riesce ad entrare in contatto con ogni comunità»? Certain, egli è il Padre comune di tutti figli di Dio, è mandato da Cristo ad annunciare il Vangelo a tutto il mondo, deve comprendere i bisogni più profondi di tutti, deve saper apprezzare i valori di tutte le religioni, deve inviare a Cristo coloro che sono «affaticati ed oppressi» [Mt 11,28].

.

Il Papa dimostra certo una straordinaria energia ed attitudine nel contatto con le folle. Ma esse, fuorviate da una interpretazione secolaristica dell’azione del Papa ad opera dei grandi mass-media, interpretazione che il Papa stesso non pare sufficientemente smentire, che cosa poi vedono nel Papa? Il simpatico propagandista di una morale ”rilassata” o l’uomo di Dio che ci sollecita a guardare in alto? Se il Papa «incontra resistenze», dovrebbe chiedersi che cosa esse significano. Certo ci sono i soliti lefebvriani e farisei; ma c’è anche chi gli vuole bene ed è sincero amico e desidera vederlo tendere alla santità.

.

  1. Dobbiamo pregare per la fratellanza fra le fedi, non fomentare le divisioni.

.

I wonder in a Dominican this language imprecision, which suggests a relativistic vision of religion and indifferentist. He seems to confuse faith with the view. Opinions may be many, Also in contrast to their, and this is normal. But faith in God is one, as well as the truth is only one, because it is objective truth, certain, absolute and universal.

.

Bisogna dunque favorire la fratellanza tra i fedeli delle diverse religioni. Non ha senso invece parlare di «fratellanza fra le fedi», come non ha senso la fratellanza tra il vero e il falso. Non si deve dividere ciò che dev’essere unito, ma si deve dividere ciò che va separato. Lo spirito di pace non è fare il doppio gioco o servire due padroni. In tal senso Cristo dice di essere venuto a portare una «spada» [Mt 10,34].

.

«Chi non è con me» – dice il Signore [Mt 12,30] – «è contro di me». Se il Corano nega ciò che insegna Cristo, non possono contemporaneamente aver ragione Cristo e il Corano. Per conseguenza, le religioni non sono come i partiti in un parlamento o la pluralità degli istituti religiosi all’interno della Chiesa Cattolica. In questi casi le varie formazioni si integrano e si completano a vicenda per rappresentare la totalità: o l’intera cittadinanza di una nazione o l’intero corpo ecclesiale.

.

Invece la questione del rapporto fra le religioni non è di ordine semplicemente sociale; non è semplicemente di competenza dello Stato, in applicazione del diritto di libertà religiosa, per cui lo Stato deve curare la pacifica convivenza dei gruppi in esso esistenti; non si tratta solo di rispettare le diversità tra le religioni, ma più profondamente la questione tocca il problema della verità delle dottrine delle religioni. E su questo punto il Domenicano dovrebbe essere particolarmente sensibile. In this regard,, dobbiamo dire che la Chiesa Cattolica riconosce la presenza di valori salvifici anche nelle altre religioni, misti tuttavia ad errori. Indeed, la pienezza della verità salvifica è patrimonio esclusivo della dottrina cattolica, come afferma ancora il Concilio Vaticano II nel decreto Unitatis redintegratio (II).

.

Per questo la Chiesa ha anche il compito di respingere o correggere gli errori contenuti nelle altre religioni, perché tutti gli uomini sono chiamati a convertirsi a Cristo per il tramite della Chiesa, come ha precisato il Concilio di Firenze nel 1442, anche se è possibile, come ha insegnato il Concilio Vaticano II, appartenere alla Chiesa in modo inconscio.

.

Il Padre Timothy Radcliffe sembra dunque condividere la teoria di Edward Schillebeeckx, secondo il quale la vera religione risulta dalla somma di tutte le religioni, per cui ognuna di esse darebbe il suo contributo alla edificazione del tutto, un po’ come un’enciclopedia risulta dai contributi dei collaboratori. Indeed, secondo Schillebeeckx, “nessuna religione particolare esaurisce il problema della verità”[1]. “Di conseguenza, possiamo e dobbiamo dire che c’è più verità religiosa in tutte le religioni messe assieme che in ogni singola religione”[2]. Questo che vuol dire? Che il Corano aggiunge verità salvifiche che non sono contenute nel Vangelo? Che il Vangelo non può permettersi di correggere il Corano? Schillebeeckx non si rende conto che le verità salvifiche sono state rivelate da Dio per il tramite di Cristo e della Chiesa in un certo numero e raccolte nel Simbolo Apostolico. Le altre religioni non aggiungono nuove verità, che non siano già contenute nel Credo cristiano, ma semmai ne mancano di qualcuna. For this, la posizione di Padre Timothy Radcliffe, in quanto riflesso delle idee di Schillebeeckx, non è per nulla conforme alla dottrina della fede, unfortunately!

 

Varazze, 24 November 2017

.

__________________________

[1] Humanity, la storia di Dio, Queriniana 1992, p.215.

[2] Ibid., p.220.

.

.

«You will know the truth and the truth will set you free» [GV 8,32],
but bring, spread and defend the truth not only of
risks but also the costs. Help us supporting this Island
with your offers through the secure Paypal system:



or you can use the bank account:
They were IT 08 (J) 02008 32974 001436620930
in this case, send us an email warning, because the bank
It does not provide your email and we could not send you a
thanksgiving [ isoladipatmos@gmail.com ]

.

.

.

.

.

About isoladipatmos

Leave a Reply