Ein Gedanke über das Priestertum unseres Vaters Ivano Liguori, Pellegrino nach Santiago de Compostela, Pater Gabriele Giordano Scardocci

– Unser Vater im Weg von Santiago de Compostela –

.

Ein Gedanke über PRIESTERTUM unseres Vaters IVANO LIGUORI, PELLEGRINO SANTIAGO DE COMPOSTELA A, EIN VATER GABRIELE GIORDANO SCARDOCCI

.

[…] Heute vielleicht haben wir zu viele Ärzte, professionisti teologici che con vari Meister e titoli accademici ci hanno fatto dimenticare il sapore reale del Vangelo sine glossa che ha saputo cambiare la vita di Francesco d’Assisi e Domenico di Guzman.

.

Autor
Ivano Liguori, ofm. Capp.

.

.

.

Cammino di Santiago de Compostela: altopiano delle Mesetas (Spanien), foto scattata da Padre Ivano Liguori ofm. Capp. mentre percorreva a piedi chilometri e chilometri lungo queste distese

Carissimo Padre Gabriele,

.

Come sai sono pellegrino a Santiago de Compostela, un pellegrinaggio che non avrei potuto fare in altri momenti se non in questo mese. Non solo ti sono vicino con la preghiera, ma sarò presente col Padre Ariel che prenderà parte alla tua consacrazione sacerdotale e che ti imporrà le mani dopo il Vescovo assieme agli altri presbiteri presenti anche per me. Ormai è giunta l’ora in cui Cristo, per le mani del Vescovo, attraverso la preghiera consacratoria della Chiesa e l’opera dello Spirito Santo, ti renderà suo sacerdote per sempre. Tu sarai per sempre di Cristo in un modo specialissimo e intimo. Tu sarai per il popolo santo di Dio e per la Chiesa, Christus selbst, quando in suo nome e con la sua autorità agirai.

.

Cammino di Santiago de Compostela: altopiano delle Mesetas (Spanien), foto scattata da Padre Ivano Liguori ofm. Capp. mentre percorreva a piedi chilometri e chilometri lungo queste distese

Questa è la nostra più grande benedizione e sofferenza: essere di Cristo e non essere di questo mondo. La fatica più grande sarà quella di conformare ogni giorno tutta la tua vita a Lui, di rifuggire le logiche coerenti e seducenti di questo mondo, che entrando anche attraverso le porte dei nostri conventi, ci danno l’illusione di essere più evangelici, più vicini alla gente quando presentiamo un Salvatore più alla portata di tutti. Rifuggi tutto questo sempre, anche se non è facile, anche se dovrai combattere contro i tuoi stessi fratelli di fede o superiori. Se ci saranno delle cadute e delle debolezze vai avanti, ti accompagnino in questo cammino i beati apostoli Pietro e Paolo, grandi campioni di Cristo ma nello stesso tempo peccatori convertiti che non hanno avuto paura di riconoscere insieme alla potenza di Cristo le loro immancabili pecche e limitatezze.

.

Cammino di Santiago de Compostela: altopiano delle Mesetas (Spanien), Padre Ivano Liguori ofm. Capp. durante il pellegrinaggio

Le persone che incontrerai cercheranno Cristo, non Gabriele, vorranno trovare il Salvatore potente che perdonerà i loro peccati, risolleverà le loro infermità, istruirà la loro vita al Vangelo e alla sapienza delle Scritture. Come dice San Francisco a Sant’Antonio di Padova, cerca di fare in modo che l’ansia dello studio e della preparazione accademica, non spengano il fervore dell’orazione e della vera devozione. Questo è l’esempio dei Santi che oggi ricordiamo, non solo perché sono dottori della Chiesa, ma perché sono esempi fulgidi di vita in comunione con Gesù. È questo che la gente cerca: esperti amici di Cristo.

.

Heute vielleicht haben wir zu viele Ärzte, professionisti teologici che con vari Meister e titoli accademici ci hanno fatto dimenticare il sapore reale del Vangelo sine glossa che ha saputo cambiare la vita di Francesco d’Assisi e Domenico di Guzman.

.

scorcio della Cattedrale di Santiago de Compostela

In questo mese sono pellegrino verso la tomba dell’apostolo Giacomo. Durante questo mio pellegrinaggio ti auguro che il tuo sacerdozio sia un pellegrinaggio in cui tu ti renderai compagno di viaggio di tanti uomini e donne che sono in cammino verso Gesù e desiderano incontrarlo. Questo sarà il compito e il dovere più bello: spezza il pane di vita eterna, annuncia la Parola a coloro che sono viatori verso la Gerusalemme nuova, in cui Cristo ci aspetta.

.

Ti abbraccio con fraternità Sacerdotale.

.

da Carrion de Los Condes, 27 Juni 2019

.

.

.

.

.

.

«Sie werden wissen, die Wahrheit und die Wahrheit, die Sie wird freigelassen» [GV 8,32],
aber bringen, verbreiten und die Wahrheit verteidigen, nicht nur von
Risiken, sondern auch die Kosten. Helfen Sie uns, die Unterstützung dieser Insel
mit Ihren Angeboten über das sicheres Paypal-System:









oder Sie können das Bankkonto verwenden:

zahlbar an Editions Die Insel Patmos

IBAN IT 74R0503403259000000301118
in diesem Fall, Schicken Sie uns eine E-Mail-Warnung, weil die Bank
Es bietet nicht Ihre E-Mail und wir konnten nicht senden Sie eine
Danksagung [ isoladipatmos@gmail.com ]

.





Lassen Sie eine Antwort

Deine Email-Adresse wird nicht veröffentlicht. erforderliche Felder sind markiert *

 Noch freie Zeichen

Diese Seite nutzt Akismet Spam zu reduzieren. Erfahren Sie, wie Sie Ihren Kommentar Daten verarbeitet.