Alla Sala Stampa Vaticana «Aridatece Joaquin Navarro Valls!»

ALLA SALA STAMPA VATICANA «ARIDATECE JOAQUIN NAVARRO VALLS!»

.

Quando la mancanza di rispetto verso i fedeli servitori della Chiesa di Cristo supera ogni limite della cristiana decenza, ed al tempo stesso si accolgono nel nostro seno le più venefiche eresie ed i più perniciosi eretici, chiamando le prime «preziose diversità» ed i secondi «doni dello Spirito Santo», bisogna prendere atto che siamo nella sfera del demoniaco, quindi invocare la protezione di San Michele Arcangelo nella lotta contro Satana.

.

.

Autore
Redazione dell’Isola di Patmos

.

.

.

Il Santo Pontefice Giovanni Paolo II [1920-2005] ed il portavoce della Sala Stampa Vaticana Joaquin Navarro Vals [1936-2017]

In questi giorni è stata diffusa una lettera del Cardinale Joseph Zen Ze-Kiun indirizzata ai «Cari Amici dei Media», che anche noi abbiamo riportato su L’Isola di Patmos [vedere QUI].

.

Al Vescovo emerito di Hong Kong, che è uno dei più grandi conoscitori al mondo della delicata situazione cinese e che ha trascorso la sua esistenza a servire la Chiesa di Cristo, nel comunicato qui riprodotto non si riconosce neppure la dignità al nome, posto che questa dignità è riconosciuta alle proprie creature da Dio Padre, che ci chiama tutti per nome e che ci ama prima ancora dell’inizio dei tempi. Dobbiamo dedurne che forse, presso la Santa Sede, c’è qualcuno più in alto di Dio Padre?

.

In questi ultimi cinque anni di storia della Chiesa, il diritto al nome è stato riconosciuto a tutti, anche all’ultimo dei taglia-gole musulmani sbarcati a Lampedusa. Perché come provano le indagini dei vari corpi internazionali di polizia — ma soprattutto come provano le identificazioni di vari soggetti che sbarcati in Europa sono poi approdati in Siria per scannare i cristiani —, di taglia-gole a Lampedusa ne sono sbarcati diversi. E per seguire: diritto al nome è stato riconosciuto ad abortiste impenitenti e orgogliose come la Signora Emma Bonino e come il luciferino Marco Pannella; diritto al nome e persino dignità di titolo ecclesiastico è stata tributata finanche a delle carnevalesche “Arcivescovesse” luterane lesbiche dichiarate, conviventi con le proprie compagne e sostenitrici dell’aborto, dell’eutanasia, dell’omosessualismo, del matrimonio tra persone dello stesso sesso e della adozione di bambini riconosciuta a questi soggetti come diritto intangibile. Seguono poi appresso — come suol dirsi — tutte quante le Litanie dei Santi. E, per inciso, forse tra non molto sentiremo inneggiare nelle Litanie dei Santi anche a San Martin Lutero, al quale sono stati riconosciuti, oltre al nome, anche titoli quali «riformatore», «animato da buone intenzioni», «dono dello Spirito Santo» … Chi infatti afferma questo, ed altro ancòra di peggio, non alimenta affatto alcuna «confusione e polemiche», come invece puntualizza il gelido comunicato della Sala Stampa della Santa Sede, che non osa neppure menzionare un anziano uomo di Dio, nonché Vescovo e Cardinale integerrimo: Joseph Zen Ze-Kiun, al quale il diritto al nome è in ogni caso riconosciuto da Dio Padre Onnipotente Creatore del cielo e della terra, di tutte le cose visibili e invisibili. 

.

Non abbiamo altro da aggiungere, se non un rammaricato … «Aridatece Joaquin Navarro Valls!». E non solo lui, non solo lui …

.

Sancte Michael Archangele,
defende nos in proelio;
contra nequitiam et insidias diaboli esto praesidium.
Imperet illi Deus, supplices deprecamur:
tuque, Princeps militiae caelestis,
Satanam aliosque spiritus malignos,
qui ad perditionem animarum
pervagantur in mundo,
divina virtute, in infernum detrude.
Amen.
 

.

dall’Isola di Patmos, 30 gennaio 2018

.

.

.

.

..

.

.

.

.

.

«Conoscerete la verità e la verità vi farà liberi» [Gv 8,32],
ma portare, diffondere e difendere la verità non solo ha dei
rischi ma anche dei costi. Aiutateci sostenendo questa Isola
con le vostre offerte attraverso il sicuro sistema Paypal:



oppure potete usare il conto corrente bancario:
IBAN IT 08 J 02008 32974 001436620930 
in questo caso, inviateci una email di avviso, perché la banca
non fornisce la vostra email e noi non potremmo inviarvi un
ringraziamento [ isoladipatmos@gmail.com ]

.

.

.

.

.

About isoladipatmos

One thought on “Alla Sala Stampa Vaticana «Aridatece Joaquin Navarro Valls!»

  1. vabeh, nel caso specifico, era abbastanza logico… si sa che, dappertutto, non solo in Vaticano, spesso nei comunicati ufficiali i nomi dei dissenzienti non vengono citati, vedi, sempre in Vaticano, i Quattro firmatari dei Dubia.
    Resta la sostanza di questo caso infelice, che pare un ennesimo autogol della Santa Sede. Comunque, quanto ai nomi dei servi fedeli, e di quelli infedeli, essi sono ben conosciuti dal Creatore. Nel Giorno del Giudizio, non ci saranno portavoce, ma ciascuno, nudo davanti a Cristo, risponderà di sé stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri ancora disponibili

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.